I 12 fattori che influenzano il posizionamento su Google

I 12 fattori che influenzano il posizionamento su Google

SEMrush ha pubblicato il Ranking Factors Study 2017 , lo studio ha analizzato 600.000 ricerche su Google e verificato le caratteristiche dei primi 20 siti web mostrati nei risultati del motore di ricerca per capire quali fattori possono determinare un buon posizionamento su Google. I risultati sono stati sorprendenti:

Nelle prime 5 posizioni troviamo fattori che sono “esterni” ai contenuti presenti sul sito:

  1. Numero di visite del sito
  2. Tempo di visita sul sito
  3. Numero di pagine visitate in ogni sessione
  4. Bounce Rate (percentuale di visitatori che appena arriva sul sito va via subito)
  5. Domini che fanno riferimento al sito (link in ingresso)

L’aspetto importante della ricerca è che l’unico fattore riguardante il contenuto del sito che influenza il posizionamento sembra essere la lunghezza del contenuto, le famose keywords ancora tanto amate dai consulenti SEO invece sembra che non abbiano più molto peso, infatti è più importante avere un certificato SSL sul sito invece che avere le keywords nel titolo e nel corpo del testo!

Come fare quindi per riuscire a far posizionare bene il nostro sito web?

Il migliore consiglio è quello di scrivere contenuti per gli utenti “umani” (e non per i motori di ricerca), con frasi chiare e fluenti, come se si stesse facendo un discorso a voce, in questo modo i visitatori del nostro sito web resteranno più a lungo, visiteranno più pagine e se i nostri contenuti sono utili ed interessanti probabilmente altri siti e/o blog inseriranno un link verso il nostro sito web.

Ora che hai scoperto quali sono i fattori fondamentali per posizionare il tuo sito web sei pronto ad avviare un progetto SEO? 

Scopri il nostro servizio di consulenza SEO & Marketing Digitale

Vuoi approfondire il Ranking Factors Study 2017 di SEMRUSH?

Puoi trovare il report completo qui: Attenzione però, il report è da veri NERD!