I 5 errori sul backup da non fare

I 5 errori sul backup da non fare

Quali sono gli errori da non fare quando si parla di backup?

  1. Ho acquistato un sistema di bacup, sono tranquillo!
    Devi essere sicuro che il tuo backup stia funzionando correttamente. Il sistema deve essere continuamente controllato. Occorre verificare periodicamente che questo funzioni (ed effettuare un test di ripristino). Se non lo hai mai fatto, chiedi al tuo tecnico di effettuare un test di ripristino, prima di accorgerti di non poter ripristinare dei dati che hai perso irrimediabilmente.
  2. Non ho un antivirus installato su ogni PC perché ho un aggeggio sulla rete che blocca tutto
    Tutte le postazioni sulla rete devono essere protette da un Antivirus, perché potresti prendere un virus tramite chiavetta, aprendo una mail, ecc, ecc e questo potrebbe rendere inefficace il tuo sistema di backup e impossibile il ripristino dei dati.
  3. ll backup della posta non mi occorre, per quelle quattro mail che ricevo
    La maggior parte delle tue comunicazioni e quelle dei tuoi collaboratori sono gestite via posta elettronica. Gli ordini, i progetti, i contratti, le fatture, ecc., ed una perdita della e-mail ti procurerebbe un danno più grave di quanto immagini. Sei sicuro che la posta sia inclusa nei backup quotidiani? Se non lo è devi inserire la posta elettronica nella tua strategia di backup.
  4. Ho acquistato un server con due hard disk, il backup non serve
    Sbagliato. Come tutti gli oggetti elettronici, anche i server e gli hard disk sono soggetti ad usura. Con 2 dischi quando uno si guasta  tutto continua a funzionare (fino a che non si guasta anche il secondo). Questo però non ti protegge dalla cancellazione accidentale dei dati, dai cryptolocker o virus simili. I tuoi dati devono sempre essere inclusi nella strategia di backup.
  5. I miei dati sono al sicuro, nessuno verrà mai a rubare nel mio ufficio
    Ti auguriamo che non accada mai, ma quali potrebbero essere le conseguenze se rubassero server, PC e dispositivi di backup? Oppure se a causa di un evento esterno (terremoto, alluvione, incendio, ecc) i tuoi sistmi si danneggiassero irreparabilmente? Come potresti ripartire senza i tuoi dati? Le aziende più oculate conservano una copia dei dati anche all’esterno delle proprie mura, magari nel cloud.