5 Settembre 2019

Se utilizzi Apple Mail sul tuo Mac come programma per gestire le email, avrai la necessità di archiviare le vecchie email per liberare spazio sul tuo server e per avere una organizzazione migliore della tua casella di posta elettronica. La differenza principale di Apple Mail rispetto all’archiviazione di posta con Microsoft Outlook e all’archiviazione di posta con Mozilla Thunderbird è che di default Apple Mail archivia le email su una cartella nel server e solo se l’account è configurato in IMAP. Con pochi semplici passaggi però è possibile archiviare su una cartella in locale le email con Apple Mail liberando così spazio sul tuo server di posta.

Preparare la cartella di archivio locale

Per prima cosa è necessario creare una cartella locale di archivio dove salvare le email più vecchie, per fare ciò dal menù Casella selezionare Nuova casella… , scegliere un nome per la cartella e indicare che questa dovrà essere salvata in locale scegliendo “Sul mio Mac” come posizione:

Una volta creata la casella questa sarà visibile nel pannello di sinistra di Apple Mail nella sezione “Sul mio Mac”

Archiviare le email nella cartella locale

Per archiviare le email nella cartella appena creata bisogna selezionare le email che vogliamo archiviare dalla posta in arrivo, una volta evidenziate le email che ci interessano spostare basterà fare clic destro e selezionare la voce “Sposta in” e scegliere la cartella di archivio locale (la si trova nella sezione “Sul mio Mac”

Top